Siamo preoccupati per la situazione di Cassa di Risparmio Spa

Questa la lettera che la Società Unione Mutuo Soccorso ha inviato, in data 29 marzo, al Segretario di Stato alle Finanze Dott. Simone Celli, al Presidente della Fondazione San Marino Cassa di Risparmio-SUMS  Avv. Marco Rossini, al Presidente di Cassa di Risparmio Spa  Dott. Pietro Giacomini e per conoscenza ai Sindaci di Governo.

La presente per riscontrare, per incarico del Consiglio Direttivo S.U.M.S. riunitosi in data odierna, le convocazioni dell’Assemblea in oggetto, fissate per il giorno 10/4/2017.

In particolare diamo atto della regolarità delle convocazioni stesse (effettuate il 28/3/2017 e pervenute in pari data) e confermiamo fin d’ora la nostra partecipazione, anche se a tutt’oggi la S.U.M.S. non è stata ancora invitata agli incontri finora intervenuti tra gli altri soci di Cassa di Risparmio, e cioè Ecc.ma Camera e Fondazione Carisp, nonostante le richieste avanzate per iscritto da SUMS con proprie raccomandate del 9/1/17 e 16/3/17 e le assicurazioni ricevute personalmente dall’On.le Segretario di Stato per le Finanze.

Una tale esclusione di S.U.M.S. dal confronto tra soci, non consente agli organi sociali del nostro sodalizio di poter svolgere il proprio compito statutario e quindi di adoperarsi per la tutela non solo del patrimonio della Cassa di Risparmio, ma anche dei propri legittimi interessi, con particolare riguardo all’ingente investimento patrimoniale effettuato nel capitale sociale della Cassa di Risparmio SpA.

In merito poi all’o.d.g. ivi indicato il Consiglio Direttivo S.U.M.S. richiede di ricevere le preannunciate proposte di modifiche statutarie in tempo utile per poter fare una adeguata valutazione delle stesse.

Quanto invece al punto relativo alla nomina di un nuovo C.d.A. di Cassa di Risparmio (in via anticipata rispetto alla naturale scadenza dell’imminente Assemblea dei Soci da convocarsi per l’esame e l’approvazione del Bilancio dell’esercizio 2016), il Consiglio Direttivo S.U.M.S. rileverebbe l’inopportunità di procedere in tal senso per un duplice e fondato motivo:

  1. è buona norma consolidata che un organo amministrativo concluda il suo mandato con la presentazione all’Assemblea dei Soci del bilancio d’esercizio di sua competenza, corredato della Nota integrativa con la Relazione degli Amministratori, anche al fine di rendere conto della propria gestione ai Soci;
  2. in pendenza della nota AQR, che pare ormai giunta a conclusione, stante la preannunciata fase riservata di confronto fra BCSM e la Banca sugli esiti dell’AQR stessa, si rende fondamentale che il CdA uscente, responsabile della valutazione nel dettaglio del bilancio 2016 e dei dati trasmessi alla Vigilanza, resti in carica fino alla conclusione della suddetta fase di confronto; infatti gli amministratori uscenti (e non certo quelli entranti) sono ben in grado di poter rispondere in maniera completa ed esaustiva del loro operato e delle valutazioni effettuate in sede di bilanci di esercizio, e quindi di fornire a BCSM quelle delucidazioni e quei chiarimenti che si rendessero necessari ed opportuni nell’interesse della Banca, del suo patrimonio e degli azionisti; diversamente la Banca potrebbe essere esposta a rischi di interventi della Vigilanza per la mancata e/o tardiva acquisizione dei richiesti dati ed elementi di valutazione. Ciò a causa di una possibile incompleta, erronea o tardiva padronanza da parte dei nuovi amministratori nella conoscenza dei dati in discussione con BCSM, che potrebbe condurre ad intraprendere valutazioni ed azioni correttive non ottimali od allineate alla effettiva situazione o necessità della Banca, con danno per la stessa e presumibilmente a vantaggio delle concorrenti.

Il Consiglio Direttivo S.U.M.S. si augura che le superiori osservazioni siano tenute in debito conto dagli altri soci di Cassa di Risparmio SpA e resta in attesa di un riscontro positivo.

I migliori saluti

Il Presidente – Dott.Marino Albani

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu