Udienza concessa dall’Eccellentissima Reggenza per la presentazione del libro “Un secolo di vita sammarinese” di Pina Rossini Arzilli

Martedì 19 novembre 2019 il Presidente Marino Albani, il Consiglio Direttivo SUMS insieme al curatore Fernando Bindi e all’editore Giuseppe Maria Morganti, hanno presentato il libro “Un secolo di vita sammarinese 1748-1848″ di Pina Rossini Arzilli  in udienza all’Ecc.ma Reggenza introdotti dal Segretario di Stato per gli Affari Interni Guerrino Zanotti.

Di seguito l’intervento degli Eccellentissimi Capitani Reggenti  Luca Boschi e Mariella Mularoni:

“Con grande piacere riceviamo in udienza e porgiamo il nostro più
cordiale saluto al Presidente e ai componenti il Comitato Direttivo della Società
Unione Mutuo Soccorso e a tutti i graditi ospiti oggi presenti per la riedizione
della tesi di laurea della Professoressa Pina Arzilli Rossini.
Con vivo compiacimento accogliamo questa opera che offre ai
Sammarinesi l’opportunità di avvicinarsi ad uno dei primi studi dedicati dalla
Professoressa Arzilli alla storia della Repubblica. Uno studio che reca un
contributo prezioso alla comprensione di un secolo di storia sammarinese tra i
meno conosciuti, quello compreso tra il 1748 e il 1848, anno in cui Garibaldi
trovò scampo a San Marino.
La Signora Arzilli, che tanti Sammarinesi ancora ricordano con
sentimenti di profonda stima e riconoscenza quale esemplare insegnante, anche
con questa opera giovanile conferma lo spessore intellettuale e umano che ne ha
sempre segnato l’impegno, quale docente e quale appassionata studiosa di
storia. La Sua lezione di rigore nello studio e nella paziente, scrupolosa ricerca
della documentazione è infatti sempre arricchita dalla ampiezza e dalla
profondità dello sguardo, dalla passione civile e dalla convinzione che la storia
possa offrire preziosi riferimenti anche per il presente.
Questa ristampa rappresenta un doveroso omaggio ad una
Sammarinese che ha contributo a formare generazioni di sammarinesi, convinti
del valore della conoscenza, della cultura e dell’impegno dei cittadini per
proseguire nel cammino tracciato dai tanti “grandi” sammarinesi, che seppero
con saggezza, umiltà e onestà guidare la Repubblica nei momenti più difficili e
tormentati, salvaguardandone libertà e autonomia.
Il contributo della SUMS è tanto più encomiabile oggi, allorquando il
dibattito pubblico, inseguendo le suggestioni del presente e rinunciando a
confrontarsi con la complessità delle dinamiche storiche, rischia di perdere
spessore, profondità e la possibilità di trovare nello studio e nella conoscenza
storica un ausilio per comprendere lo stesso presente.
Ci auguriamo pertanto che siano tanti nel nostro Paese ad apprezzare
questa ristampa e, più in generale, il lavoro svolto dalla Società Unione Mutuo
Soccorso per accrescere consapevolezza storica e per ravvivare la memoria dei
tanti Sammarinesi cui la nostra Repubblica deve tanto per l’esemplare
testimonianza di impegno, di studio e di tenace attaccamento alla propria terra.
Con questo spirito esprimiamo apprezzamento e gratitudine a tutti
coloro che si sono adoperati per questa pubblicazione, con l’auspicio che essi
possano proseguire con immutata passione ed entusiasmo in questa
encomiabile opera di recupero della nostra memoria storica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu